betonella massello filtrante drenante

Una delle caratteristiche principali della pavimentazioni Betonella® è la permeabilità, ovvero la capacità di far scivolare l'acqua nel sottosuolo.

Una prima fondamentale distinzione da fare quando si parla di pavimentazioni permeabili, è quella tra masselli drenanti e filtranti, due sistemi di pavimentare diversi, ma entrambi validi, da scegliere in base alle esigenze strutturali e al risultato estetico e funzionale che si vuole ottenere.

I drenanti: sono masselli in cui il drenaggio dell'acqua avviene attraverso gli spazi tra elementi (grazie ai distanziali accentuati o attraverso i fori presenti nel disegno del massello). Esempi di prodotti drenanti Betonella® sono 4Green, Drainbox, Betoneco, Gransasso… che possono essere poi finiti a verde, realizzando così un tappeto erboso, o fugati con sabbia o pietrisco.

I filtranti, l'ultima evoluzione di Betonella®: l'acqua penetra attraverso il prodotto stesso grazie alla particolare composizione dell'impasto. Il drenaggio avviene infatti attraverso il corpo del massello, realizzato con calcestruzzo permeabile all'acqua, grazie alla sua porosità formata da cavità interconnesse. A differenza delle pavimentazioni drenanti, si ottengono pavimentazioni continue, confortevoli, carrellabili, a prova di tacco di signora. I prodotti filtranti sono ad esempio il Farnese Filter, il Filterbox…

 

LA PROGETTAZIONE DI UNA PAVIMENTAZIONE PERMEABILE

Fondamentale per il successo di una pavimentazione permeabile è la sua progettazione, in particolare del sottofondo che deve essere definito in base alle caratteristiche idrogeologiche del terreno su cui andrà installata. Una adeguata progettazione e una corretta posa in opera sono fondamentali per la riuscita. Qui vi illustriamo quella che può essere una “sezione tipo” di sottofondo permeabile.

Una pavimentazione permeabile rispetta dunque il ciclo naturale dell'acqua, restituendo alla falda acquifera le acque piovane; ciò consente un miglioramento del clima urbano e della salute del verde, riducendo l'inquinamento. La sua particolare posa a secco favorisce il drenaggio idrico permettendo l'infiltrazione delle acque meteoriche nel sottosuolo, garantendo così il principio di invarianza idraulica. Le acque drenate possono poi venire semplicemente disperse nel sottosuolo o, attraverso appositi sottosistemi, raccolte in vasche di accumulo e riutilizzate. 

illustrazione filtraggio acqua betonella 2

 

QUALI SONO I VANTAGGI DI REALIZZARE UNA PAVIMENTAZIONE PERMEABILE?

  • Permette di assorbire le acque meteoriche e distribuirle nel sostrato in maniera naturale e su un’ampia superficie, creando un “effetto prato” e non cedendo alcuna sostanza inquinante all’acqua che la attraversa.
  • Con adeguato sottofondo, è possibile eseguire urbanizzazioni prive dei tradizionali sistemi di raccolta delle acque meteoriche con notevoli risparmi in termini economici (minori costi di urbanizzazione) e nel lungo periodo (minori costi di manutenzione).
  • Garantisce il mantenimento delle falde acquifere, in quanto alimentate in modo più naturale, adeguato e costante. Con appositi sottoservizi è anche possibile convogliare e recuperare l'acqua per poi riutilizzarla (es. per irrigare o negli impianti antincendio).
  • Essendo una pavimentazione discontinua è facilmente ripristinabile e ampliabile, permettendo eventuali interventi di manutenzione o accesso a sottoservizi.
  • Aumenta il livello di sicurezza stradale, perché evita il fenomeno del ruscellamento superficiale e la formazione di accumuli d’acqua, con benefici in termini di sicurezza stradale durante gli eventi meteorici.
  • Il forte indice di riflessione solare del massello autobloccante evita l’accumulo del calore della giornata, permette di avere un pavimento fresco, mantenendo invariato nel tempo l'aspetto estetico, chimico e fisico, e non deformandosi (come avviene invece per altri tipi di pavimentazioni), contribuendo a mantenere il naturale microclima dell'area e andando anche a ridurre l’effetto che viene definito “isola di calore”, fenomeno che determina un microclima più caldo nelle aree maggiormente urbanizzate rispetto alle zone rurali.
  • La durata di una pavimentazione in massello autobloccante è di molti decenni, ben superiore a molti altri tipi di pavimentazione. A fine vita, i manufatti sono completamente riciclabili.
  • I masselli, autobloccandosi, danno massima stabilità al pavimento, permettendone subito l’utilizzo al termine della posa.
  • Sono antiscivolo e antigelivi, con enormi vantaggi a livelli di sicurezza.

Le aree d'impiego di Betonella® Filtrante e Drenante sono molteplici: marciapiedi, piste ciclabili, parcheggi, strade secondarie o private, vialetti di parchi, giardini pubblici, aree di sosta o aree pedonali, zone sottoposte a tutela ambientali e/o a rischio incendi.