dettaglio pista ciclabile con masselli autobloccanti

Una dimensione che sta assumendo sempre maggior importanza nella progettazione e nel recupero degli spazi esterni è quella della sicurezza, in particolare per quanto concerne le aree dedicate al passaggio di pedoni e cicli.

L'attenzione per la sicurezza s’inserisce all’interno del crescente interesse verso una tendenza già molto diffusa in Europa definita come Strategia delle “Zone 30”, che prevede progettazione e costruzione di aree multifunzionali, eco-compatibili e sicure all'interno di contesti urbani, e che si sta fortemente sviluppando anche nel nostro Paese.

Ogni amministrazione, infatti, è sempre più attenta a sviluppare aree dedicate e sicure per la viabilità ciclopedonale, che siano ben delimitate e protette rispetto alla carreggiata stradale e questo non solo grazie all’utilizzo di cordonate che segnalano le diverse aree, ma anche attraverso l’utilizzo di masselli autobloccanti per pavimentare l’area ciclabile.

I masselli in cemento sono da tempo impiegati con successo per le pavimentazioni della viabilità minore e in ambito urbano, in particolare per le zone pedonali, le piste ciclabili, i parcheggi, le aree industriali e i centri storici.

In opera i masselli si presentano secondo diverse disposizioni. La scelta del disegno da seguire dipende da due fattori principali: l’aspetto formale e il comportamento sotto carico.

Il primo, l’aspetto formale, è determinante nel caso di aree pedonali, piste ciclabili, e nelle strade dei centri urbani o nelle aree residenziali.

Il secondo, il comportamento sotto carico, è invece maggiormente considerato per le strade a traffico pesante dove è richiesto un incastro maggiore fra i masselli per minimizzare le deformazioni permanenti e garantire un adeguato livello di servizio nel tempo.

Per i percorsi ciclabili e pedonali i masselli utilizzati più frequentemente hanno spessori di 60 mm. La scelta della disposizione dei masselli dipende dalla loro forma e le maggiori possibilità di composizione sono offerte dagli elementi a forma rettangolare.

Le disposizioni più comuni sono queste:

posa masselli rollbox

Nel caso di piste ciclabili è necessario porre particolare attenzione alla disposizione dei masselli in funzione della direzione di marcia delle due ruote: bisogna evitare allargamenti delle fughe in senso longitudinale alla marcia con la relativa formazione di pericolosi binari nei quali potrebbero inserirsi le ruote delle biciclette.

disposizione masselli autobloccanti piste ciclabili

 

Un’altra condizione fondamentale per pavimentare una pista ciclabile è scegliere un prodotto che sia a spigolo vivo e che permetta, quindi, di realizzare una pavimentazione continua.

Un prodotto ideale e ideato proprio per questo tipo di destinazione d’uso è Betonella® Roll Box.

I diversi prodotti e colori della gamma masselli in cemento consentono, inoltre, la combinazione dei vari elementi, al fine di ottenere pavimentazioni dalle geometrie e dalle gamme cromatiche sempre più originali e personalizzate.

 

pista ciclo pedonale bibione ok

pista ciclabile riviera romagnola 2

pista ciclabile bibione